Cactus coda di scimmia (Cleistocactus winteri subsp. Colademononis)

Il cactus della coda di scimmia è appeso

Immagine - Flickr / Stefano

El cactus coda di scimmia è una pianta incredibilmente bella. I suoi steli pendenti sono ricoperti di lunghi peli bianchi che gli danno l'aspetto della coda del suddetto animale, e produce anche fiori rossi che sono meravigliosi.

Se hai un balcone, o nel tuo patio puoi appendere un vaso al soffitto, la tua pianta sarà molto bella. Anche se per dirti anche che se hai un giardino, potrebbe essere molto interessante piantarlo vicino ad un albero per usarlo come supporto. Conosciamolo.

Origine e caratteristiche del cactus a coda di scimmia

Il nostro protagonista è un cactus il cui nome scientifico è Cleistocactus winteri subsp. colademononis, ma i suoi sinonimi sono spesso usati Cleistocactus colademononiso Hildewintera colademononis. In ogni caso, è ben noto con il nome di coda di scimmia, o cactus coda di scimmia. È originario della Bolivia, dove cresce sulle rocce; cioè è una pianta litofita.

Ha un portamento vigoroso, sviluppa fusti pelosi che iniziano a crescere verticalmente per poi diventare pendenti. Questi possono misurare fino a 2,5 metri, e sono costituiti da 14 a 20 coste con areole distanti circa 3-6 millimetri l'una dall'altra. Da questi nascono da 0 a 8 spine che puntano verso il basso di colore giallastro, e da 20 a 50 peli bianchi.

I fiori sono rosso vivo, e sono lunghi 7-8 centimetri. E per quanto riguarda i frutti, sono rossastri, praticamente sferici e misurano da 8 a 12 millimetri di diametro.

Quali sono le cure di cui hai bisogno?

Il cactus della coda di scimmia è una pianta straordinaria, con diversi usi ornamentali. Può essere utilizzato per decorare il balcone così come per coprire il tronco secco di un albero. Certo, prima di tutto è molto importante conoscere le cure che dobbiamo fornire, poiché altrimenti potremmo esaurirle prima del tempo, quindi facciamolo:

Posizione

Il più consigliato è quello è fuori, in una zona luminosa. Puoi dargli direttamente il sole, ma è meglio che sia solo per poche ore, e purché non siano a metà giornata.

Nel caso in cui vi troviate nel Mediterraneo, o in un'altra zona dove l'indice UV è alto in estate (8-10), è preferibile tenerlo sempre in mezz'ombra per evitare scottature.

Terra

  • Vaso di fiori: Essendo un cactus litofita, è preferibile utilizzare substrati minerali come pomx o simili.
  • Giardino: cresce sui sassi, quindi se vuoi averlo in giardino ti consiglio di fare una buca di circa 50 x 50 cm, e riempirlo con pomice, o se preferisci con ghiaia (quella usata per la costruzione, con un dimensione di grana 2-4mm).

irrigazione

L'irrigazione deve essere bassa. Devi solo annaffiarlo quando vedi che il substrato è asciutto. In genere durante l'estate si dovrebbe aggiungere acqua una o due volte a settimana. Il resto dell'anno, man mano che cresce di meno e le temperature non sono così elevate, si allargheranno di più.

Se lo coltivi in ​​vaso, non metterci sotto un piatto, altrimenti l'acqua rimarrà stagnante, a contatto con le radici, che presto morirebbero.

Acqua
Articolo correlato:
Come innaffiare correttamente il cactus?

Abbonato

Finché dura la stagione della crescita, così come la stagione della fiorituraSi consiglia vivamente di concimare il cactus della coda di scimmia una volta ogni 7-15 giorni. Usa fertilizzanti o fertilizzanti liquidi per questo, in modo che le sue radici possano accedere ai nutrienti più rapidamente.

Ad esempio, qualsiasi fertilizzante per cactus sarà efficace, a condizione che venga utilizzato correttamente, seguendo le indicazioni sulla confezione. Tieni presente che devi assumere la dose indicata, poiché se viene superata, la pianta non solo non crescerà più velocemente, ma può subire danni significativi, prima alle sue radici e poi ai suoi steli.

Moltiplicazione

Il cactus a coda di scimmia si moltiplica per semi

Immagine - Wikimedia / Michael Wolf

Si moltiplica per seme e per talea, durante la primavera e l'estate.

semi

Seminare i semi in vassoi forati alla base, che avrete riempito di vermiculite. Innaffia abbondantemente, fino a quando il substrato è umido, e coprile un po'. Quindi non resta che mettere il semenzaio in mezz'ombra e mantenerlo umido.

Nel caso in cui tutto vada bene, germoglieranno in circa 5-10 giorni.

Talee

Il modo più veloce per ottenere un nuovo esemplare di cactus Monkey Tail è tagliare un pezzo, lasciare asciugare la ferita dalla luce solare diretta per una settimana e poi piantarla in una pentola con uno zigomo. Per aiutarlo a far crescere nuove radici, puoi coprire la ferita secca con ormoni radicanti prima di piantare la talea nel contenitore.

Se va bene, in circa 17-20 giorni dovresti notare una certa crescita.

trapianto

En primavera, ma ci sono un paio di cose da tenere a mente:

  • Se è in un vaso: te ne servirà uno più grande se le radici fuoriescono dai buchi, e/o se si vede ad occhio nudo che ha occupato l'intero contenitore.
  • Se vuoi piantarla in giardino: deve essere una pianta che abbia un bell'aspetto; In altre parole, sconsigliamo di piantare cactus di 5 centimetri nel terreno, poiché potrebbero essere facilmente persi.

Rusticità

Il cactus dalla coda di scimmia resiste a gelate fino a -4ºC.

Cosa ne pensi di questa pianta?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

14 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   adriana roma suddetto

    Adoro questa pianta, ho comprato due piccole code di scimmia e ora hanno 5 figli ciascuno, e volevo sapere come dovrei convincere un bambino a metterla in un altro vaso, mi è piaciuto molto come lo spiegano, senza sapere che ce l'ho nel posto giusto, in Una finestra alta dove pendono, dà il sole non diretto perché ci sono due alberi e danno un po' d'ombra, ma sono belli. Mi sono innamorata di questa pianta, adoro la sua forma e i suoi fiori.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Grazie Adriana. Ci piace sapere cosa ti ha interessato 🙂

  2.   Angela mendez suddetto

    Grazie per il tuo consiglio, lo applicherò Ho una coda di scimmia che è triste

    1.    Monica sanchez suddetto

      Grazie a te, Angela. Se hai domande scrivici 🙂. Saluti.

    2.    Rocio Matias suddetto

      Ciao. Ho comprato 10 semi al libero mercato, ne ho già presi 6 e nessuno ha germinato, non so proprio cosa fare e ho provato in ombra, mezz'ombra e in un luogo buio. Cosa posso fare per farli germogliare con successo.

      1.    Monica sanchez suddetto

        Ciao Rocio.

        Forse non erano semi freschi, o hanno bisogno di più tempo. Puoi vedere se sono vitali mettendoli in un bicchiere d'acqua: se affondano, possono germogliare.

        A proposito, quando li hai seminati?

        Saluti!


  3.   Eugenia suddetto

    Ciao! Ne ho uno ma ho notato che cresce ma molto finito sulla punta della coda, perché?

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Eugenia.

      Questo può accadere perché si trova in una zona dove non c'è molta luce o perché il vaso è diventato troppo piccolo 🙂

      Saluti.

  4.   Salamoia suddetto

    Buenaaas ... adoro la guida ma mi è stata inviata una Macana Ho una coda di scimmia 8 mesi fa .. andava bene finché non pensavo mancasse l'acqua e ora la radice sta marcendo .. come potrei salvarla? Potresti aiutarmi?

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Sole.

      Ti consiglio di lasciare asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra; e se ce l'hai in una pentola, non metterci un piatto sotto.

      Farebbe bene anche annaffiare con ormoni radicanti, per stimolare la produzione di radici.

      Saluti.

  5.   Lorena suddetto

    Ciao ho una coda di scimmia che ho comprato qualche mese fa e ho notato che sembrava un buco. Cosa dovrei fare? È molto carina, era da tanto che desideravo averne uno e ora che ho potuto, mi è successo questo.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Lorena.

      Hai cercato insetti? È che se prima non aveva niente e ora ce l'ha, è perché c'è qualche bruco o verme che l'ha fatto. In tal caso dovresti trattarlo con un insetticida contro i vermi.

      Saluti.

  6.   Gloria suddetto

    Ho una coda di scimmia innestata su un altro cactus, l'avevo dentro, a quanto pare si è seccata, l'ho portata fuori per buttarla via con molto dolore perché amo quel cactus, l'ho lasciato per un po', continuavo ancora ad annaffiare alla base del cactus e quando stavo per scartarlo vedo dei peli bianchi, era la mia coda di scimmia!!! Oggi ho una pianticella radiosa, ho tre spicchi e oggi mi regala dei bei fiori… non so come posso procurarmi i semi per fare altre piantine, se potete aiutarmi vi ringrazierò … Ottimo articolo… Grazie

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao, Gloria.

      Siamo lieti che l'articolo ti sia piaciuto e ancor di più che tu abbia recuperato il tuo cactus.

      Puoi provare a impollinare i loro fiori spazzolando un fiore e subito dopo per i successivi. Così ogni giorno, finché i petali non cadono e il frutto comincia a formarsi.

      Saluti.