Corona di spine (Euphorbia milii)

Euphorbia milii è una pianta succulenta

La Euphorbia milii È una pianta che, nonostante abbia i fusti ben armati di spine, è ampiamente coltivata in patii e terrazzi. Ha fiori dai colori molto vari, e siccome non necessita di annaffiature può essere un buon regalo per quelle persone che non hanno molto tempo per curare i propri vasi ma che ne cercano uno che abbia anche un alto valore ornamentale.

È anche ideale per crescere all'ingresso della casa, in una stanza dove c'è molta luce. Dunque, Si tratta di una succulenta che, con ogni probabilità, si può conservare per diversi anni.

lineamenti Euphorbia milii

La corona di spine è un arbusto sempreverde

Immagine - Flickr / fotoculus

È un arbusto sempreverde originario del Madagascar che cresce fino a 150 centimetri di altezza.. Appartiene al genere Euphorbia, ed è conosciuta come la corona di Cristo o corona di spine, poiché i suoi steli sono spinosi. Queste spine sono corte, lunghe 1-2 centimetri, ma anche dritte e affilate, quindi bisogna fare attenzione quando le si maneggia. Inoltre, sia gli steli che le foglie contengono lattice, che è una sostanza acquosa bianca che è anche irritante se viene a contatto con la pelle.

Le foglie sono verdi, lanceolate, e rimangono sugli steli per diversi mesi, finché a poco a poco vengono sostituite da nuove. I fiori sbocciano in primavera, e sono raggruppati in infiorescenze che nascono dalla parte superiore della pianta. Questi possono essere rossi, rosa, gialli o bianchi.

Come ti prendi cura della corona di spine?

La Euphorbia milii è una pianta adatta ai principianti. Tollera le alte temperature e non teme il freddo (ma il gelo sì). Facci sapere di seguito come prendertene cura:

Posizione

La corona di spine è un arbusto che va tenuto in esposizione al sole. Se ciò non è possibile, deve essere posizionato in un luogo in cui c'è molta chiarezza, più è e meglio è. Certo, quella luce deve essere sempre naturale.

Nel caso volessimo coltivarlo in casa, lo collocheremo vicino a una finestra esposta ad est, da dove sorge il sole. Inoltre, dobbiamo ruotare quotidianamente il vaso, altrimenti alcuni steli tenderanno a crescere più di altri.

Terreno o substrato

I fiori dell'Euphorbia milii hanno fiori colorati vistosi

Il principale nemico di questa pianta è l'eccesso di umidità. Per questa ragione, va piantato in terreni leggeri che possano assorbire rapidamente l'acqua e filtrarla anche a buon ritmo. In questo modo faremo anche in modo che l'aria possa circolare bene tra i grani della terra e tra le radici, aiutandole a svolgere normalmente le loro funzioni.

Pertanto, si consiglia di utilizzare terreno di cactus (nota: le euforbie non sono piante di cactus, ma molte specie come la nostra protagonista hanno bisogno dello stesso tipo di terreno di loro) che puoi acquistare qui, o fare la nostra miscela composta da torba nera e perlite in parti uguali.

irrigazione

Devi innaffiare il Euphorbia milii solo quando il terreno è asciutto. Teme l'umidità in eccesso, quindi se abbiamo dei dubbi sull'irrigazione, il meglio che possiamo fare è controllare se il substrato ha bisogno di acqua o meno. Ci sono diversi modi per farlo: con un misuratore digitale, con un bastoncino, o anche pesando il vaso prima e dopo l'irrigazione.

In genere va annaffiata ogni 3 o 4 giorni durante l'estate, cioè quando fa più caldo e, inoltre, quando il terreno rimane umido per meno tempo. In primavera, autunno e soprattutto in inverno la frequenza delle irrigazioni sarà minore; infatti, se le temperature scendono sotto i 10ºC, sarà necessario annaffiare pochissimo, ogni dieci o quindici giorni.

Abbonato

L'Euphorbia milii è un arbusto spinoso

Immagine - Flickr / Dinesh Valke

Il fertilizzante della corona di spine va fatto in primavera e fino all'estate. A questo scopo possiamo utilizzare fertilizzanti in formato liquido, in quanto sono quelli che vengono assorbiti più velocemente. Certo, devi prima leggere le istruzioni per l'uso e seguirle alla lettera, poiché tendi a pensare che se aggiungi più della quantità indicata, farai crescere di più e più velocemente, quando davvero cosa sta per succede esattamente il contrario: che smetta di crescere per aver subito gravi danni alle radici.

Come fertilizzanti è consigliabile utilizzare, ad esempio, quelli specifici per cactus e altre piante grasse. Oggi ce ne sono alcuni ecologici (in vendita qui), e quindi molto interessante.

Moltiplicazione

La Euphorbia milii si moltiplica per talea in primavera. Fai un taglio netto e impregna la base dello stelo con ormoni radicanti in polvere. Quindi piantatela in un vaso di circa 7 o 8 centimetri di diametro con un impasto di torba e perlite in parti uguali, oppure con substrato per piante grasse. Infine, viene annaffiato e lasciato in un luogo luminoso.

Devi annaffiare una o due volte alla settimana in modo che il taglio non si disidrati. Radicherà in una o due settimane.

Rusticità

La corona di spine può essere coltivata all'aperto tutto l'anno purché le temperature rimangano tra un massimo di 40ºC e -2ºC. Queste gelate devono essere puntuali e di breve durata.

Dove comprare?

Se ancora non hai il tuo Euphorbia milii, clicca qui:


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.