Gymnocalycium saglionis

Il Gymnocalycium saglionis è un cactus di medie dimensioni

Immagine - Wikimedia / Krzysztof Golik

El Gymnocalycium saglionis È un cactus globoso con spine appuntite che gli conferiscono un meraviglioso valore ornamentale. Inoltre, resiste bene a brevi periodi di siccità, quindi può passare diversi giorni senza ricevere una sola goccia d'acqua.

Come se non bastasse, produce fiori grandi. Allora perché non prenderne uno? Allora sarai in grado di scoprire quale cura dare in modo che non manchi nulla.

Origine e caratteristiche di Gymnocalycium saglionis

El Gymnocalycium saglionis È un cactus endemico dell'Argentina che ha una forma semisferica. Il suo corpo ha tra 15 e 30 costole diritte o a spirale e le sue areole spuntano da 10 a 15 spine radiali e da 2 a 5 spine centrali giallastre o brunastre con una lunghezza da 2 a 4 centimetri. I fiori spuntano in alto e sono tubolari, di 3-4,5 centimetri di diametro, di colore bianco o rosa pallido.. E i frutti sono a forma di sfera, sono di colore rossastro o brunastro, e sono lunghi tra 2 e 4,5 centimetri.

Se parliamo della taglia adulta del cactus, dobbiamo saperlo misura un'altezza da 20 a 30 centimetri e ha un diametro da 20 a 40 centimetri. Inoltre, è tipico di questa specie che diventi un po' colonnare con il passare degli anni.

Quali sono le loro preoccupazioni?

Il Gymnocalycium saglionis è un cactus globoso

Immagine - Wikimedia / Joe Mabel

Questo è un cactus abbastanza comune nei vivai e anche nelle collezioni. È molto facile da curare, quasi quanto il sedile della suocera (Echinocactus grusonii), ma con l'aggiunta in più che puoi sempre averlo in pentola, a differenza del E. grussoni. Ma, vediamo nel dettaglio come prendercene cura:

Posizione

El Gymnocalycium saglionis È una specie di cactus che Va tenuto fuori casa, in pieno sole. Ma è importante che ti ci abitui prima, altrimenti brucerai.

Dal momento che non cresce molto, può essere coltivato in vaso o in giardino. Ora, se scegli di piantarlo nel terreno, ti consigliamo di trovarlo in un giardino roccioso o in un angolo dove sia ben visibile. In questo modo, puoi impedire alle erbe di nasconderlo.

Terra

  • Vaso di fiori: il supporto da utilizzare deve essere leggero e poroso. È un cactus che non resiste al ristagno, poiché ha bisogno che le sue radici siano aerate. Per questo motivo consiglio di piantarla solo sulla pomice (in vendita qui), o mescolato con il 30% di torba. Un'altra opzione è mescolare parti uguali di torba con perlite e aggiungere un po' di sabbia di quarzo.
  • Giardino: Come per il terreno del giardino, deve anche avere un buon drenaggio, cioè non deve allagarsi facilmente. In caso contrario, si dovrà realizzare un foro di circa 50 x 50 centimetri, riempito con il substrato di cui sopra.

irrigazione

L'irrigazione deve essere bassa. Fondamentalmente devi annaffiare quando il terreno si è completamente asciugato. Ma quando è il momento di farlo, devi versare acqua fino a quando tutto il terreno non sarà completamente inzuppato, poiché questo raggiungerà tutte le radici e, quindi, potranno essere idratate.

L'acqua migliore è l'acqua piovana, ma se non riesci a procurartela per qualsiasi motivo, usa l'acqua in bottiglia. Un'altra opzione è riempire un contenitore con acqua del rubinetto, lasciarlo riposare per qualche ora e il giorno successivo utilizzare quello nella metà superiore.

Abbonato

El Gymnocalycium saglionis è una pianta a cui si consiglia vivamente di pagare per tutta la stagione primaverile ed estiva, soprattutto se piantato in vaso con substrati poveri come la pomice. Ed è che, se non fosse pagato, finirebbe per indebolirsi.

Per evitare ciò, puoi usare un fertilizzante per cactus, liquido o granulato. È importante seguire le istruzioni sulla confezione, altrimenti le radici potrebbero bruciare.

trapianto

Il Gymnocalycium saglionis è un cactus tondeggiante

Immagine - Wikimedia / Bachelot Pierre JP

Trapianto sarà fatto in primavera, quando le gelate sono finite, e solo se ha finito lo spazio nel vaso (lo saprai facilmente, perché avendo una forma arrotondata, devi solo aspettare che le sue radici sfiorino, tocchino o superino il bordo di detto contenitore).

Quando vai a farlo, indossa guanti da giardinaggio per proteggere le mani. Quindi, prendi il vaso dove hai il cactus e appoggialo su un tavolo, quindi rimuovi con cura la pianta. Poi raccogliendo il Gymnocalycium saglionis A causa del pane di radice, puoi piantarlo facilmente in giardino o in un altro vaso.

Una volta che è nella sua nuova casa, aspetta qualche giorno per annaffiarlo.

parassiti

È abbastanza resistente, ma può essere influenzato da cocciniglie quando l'ambiente è molto secco. Rimuoverli con uno spazzolino imbevuto di acqua e sapone neutro diluito. Se riappaiono, usa farina fossile o un insetticida anti-cocciniglia.

Rusticità

Resiste alle gelate fino a -2ºC senza essere danneggiato. Ma se di solito c'è grandine nella tua zona, è meglio proteggerla durante la sua giovinezza.

Ti è piaciuto?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Mark ogilvie suddetto

    Questo articolo, sebbene interessante, ha sofferto nella traduzione in inglese. Sarei disposto ad aiutare come madrelingua e laureato con un minore in inglese.