Mammamillaria longimamma

Mammillaria_longimamma

La Mammamillaria longimamma è una pianta di cactus molto curiosa: se non fosse per le lunghe spine, potrebbe benissimo ricordarci i ricci di mare. Produce fiori grandi, di un bel colore giallo che attira molta attenzione.

Le sue piccole dimensioni lo rendono un cactus ideale da avere in vasi profondi. Scopriamo di più su questa bellissima Mammillaria.

mammillaria longimamma giovane

La Mammamillaria longimamma è una specie appartenente alla famiglia delle Cactaceae che vive negli aridi deserti del Messico, in particolare da Hidalgo e Queretaro, e anche in Texas (Stati Uniti). Fu descritto nel 1829 da Augustin Pyrame de Candolle.

Il suo nome significa qualcosa come "cactus con grandi seni". La parola Mammillaria è il nome generico, che deriva dal latino mamilla, che significa tubero, riferendosi ai tuberi di queste piante. Il vostro cognome, longimma, è un epiteto latino che significa "con grandi seni".

Da quando è stato descritto, ha ricevuto tre nomi diversi prima di ricevere quello che ha ora:

  • Dolichothele longimamma
  • Mammillaria uberiformis
  • Dolichothele uberiformis

Mammillaria_longimamma_fiore

È caratterizzato da hanno una forma globosa e un'altezza massima di 10cm. I "seni" sono larghi meno di 0,5 cm, ma sono più lunghi di quelli di altre specie, misurando fino a 1 cm. Alle sue estremità troviamo le areole, da cui nascono le spine bianche e lunghe fino a 1 cm.

Fiorisce in primavera, anche se può farlo a fine inverno se il clima è mite e caldo. I fiori sono gialli e hanno un diametro di 2 cm. Per essere impollinati è necessario avere due o più esemplari che fioriscono contemporaneamente; così puoi passare un piccolo pennello a ciascuno dei fiori.

Se tutto è andato bene, si svolgerà il frutto, che Avrà una forma più o meno cilindrica e all'interno della quale saranno presenti numerosi e minuscoli semi che potrete seminare appena raccolti e pulirli preventivamente con acqua.

La Mammamillaria longimamma resisti al freddo, ma necessita di protezione antigelo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.