Cactus corallo (Rhipsalis cereuscula)

Vista della Rhipsalis cereuscula

Immagine - Flickr / salchuiwt

I cactus pendenti come quelli della specie Rhipsalis cereuscola Sono meravigliosi, perché stanno bene sui balconi come nei vasi di fiori su tavoli alti e stretti. Inoltre si possono avere anche come piante da copertura nel giardino roccioso del giardino, o anche in una grande fioriera con altre piante grasse, controllandone la crescita.

Come se non bastasse, produce fiori bianchi con un interessante valore ornamentale, e si moltiplica facilmente per talea ???? .

Origine e caratteristiche di Rhipsalis cereuscola

I fiori della Rhipsalis cereuscula sono bianchi

Immagine - Wikimedia / Eisjen Schaaf

È un cactus sospeso popolarmente conosciuto come cactus corallo e il cui nome scientifico è Rhipsalis cereuscola. È una pianta perenne, cioè vive per diversi anni, endemica di Bolivia, Brasile, Paraguay, Uruguay e Argentina. Sviluppa fusti cilindrici con portamento epifita; cioè crescono appoggiandosi ad altre piante o oggetti ma senza parassitarli, semplicemente usandoli come supporto. Raggiunge una lunghezza di circa 50 centimetri e fiorisce producendo fiori bianchi riuniti in grappoli.

È uno dei pochi cactus che potremmo etichettare come 'giungla' o tropicale, insieme, tra gli altri, al Schlumbergera truncata, poiché la maggior parte delle specie di cactus sono tipiche delle regioni semiaride. Pertanto, la cura che deve essere fornita è in qualche modo diversa da quella che sarebbe data, ad esempio, a un Echinocactus.

Come ti prendi cura di te stesso?

Se hai il coraggio di avere un cactus corallo in casa o in giardino, ti consigliamo di fornire le seguenti cure:

Posizione

Questa è una pianta che vuole la luce, ma non il sole diretto. Devi pensare che vive nelle giungle, tra i rami degli alberi ad alto fusto. In queste zone non c'è quasi nessuna luce diretta, quindi non dovrebbe mai essere esposto direttamente al sole poiché altrimenti brucerebbe.

Ma proprio per questo è un cactus interessante da avere in casa, sì, in una stanza dove c'è molta luce.

Terra

  • Vaso di fiori: si consiglia vivamente di riempirlo con semplice pomice. Il substrato speciale per orchidee, costituito da grossi pezzi di corteccia (in vendita qui).
    Il vaso da utilizzare deve avere dei fori alla base attraverso i quali l'acqua possa fuoriuscire.
  • Giardino: il terreno deve essere leggero, con ottimo drenaggio. Ad ogni modo, se così non fosse, sarà sufficiente fare una buca di piantagione di circa 40 x 40 cm, e riempirla con il substrato di cui sopra.

irrigazione

La Rhipsalis cereuscula è un cactus sospeso

Immagine- Wikimedia / salchuiwt

L'irrigazione deve essere moderata. Bisogna sempre tenere presente che, in caso di dubbio, sarà meglio non annaffiare fino a 1-2 giorni dopo, poiché è difficile recuperare una pianta che soffre di acqua in eccesso. Per questo motivo è bene lasciare asciugare il terriccio o il substrato tra un'annaffiatura e l'altra.

In generale, va annaffiata 3-4 volte a settimana in estate e 1-2 volte a settimana il resto dell'anno. In caso di previsione di pioggia, non verrà annaffiata di nuovo fino a quando non sarà necessario.

Usa l'acqua piovana se possibile, ma ti servirà anche quella che è adatta al consumo umano e quella che non ha calce. Non bagnare le foglie durante l'irrigazione; E nel caso tu abbia un piatto sotto di esso, ricorda di rimuovere l'acqua in eccesso dopo ogni irrigazione, altrimenti marcirà.

Abbonato

Concimare è importante quanto annaffiare bene. Affinché il cactus corallino possa crescere correttamente, con salute e vigore, Apprezzerà di essere concimato dall'inizio della primavera alla fine dell'estate con un fertilizzante specifico per cactus (in vendita qui), liquido o granulare. Certo, è necessario che le istruzioni vengano seguite alla lettera, poiché altrimenti potrebbe esserci il rischio di overdose e, se ciò accade, le radici brucerebbero e sarebbe difficile recuperarle.

Moltiplicazione

El Rhipsalis cereuscola si moltiplica per seme e talea in primavera-estate. Scopriamo come farlo passo dopo passo:

semi

I semi Vanno seminati in vasi più larghi che alti, oppure in vaschette di sughero con qualche piccolo foro alla base, riempito con vermiculite precedentemente inumidita con acqua. È necessario provare che sono un po 'separati l'uno dall'altro.

Infine vengono ricoperti da un sottile strato di vermiculite, e il semenzaio viene tenuto vicino a una fonte di calore in modo che germoglino in circa 7-15 giorni.

Talee

È il modo più semplice e veloce per ottenere nuove copie. Per fare questo, devi tagliarne un pezzo e lasciare asciugare la ferita per circa 7 giorni in un luogo asciutto e protetto dal sole. Dopo, piantalo (non inchiodarlo) in un vaso di circa 6,5 ​​cm di diametro -con fori alla base- riempito di pomice.

Per finire, dovrai solo innaffiare e posizionare la pentola vicino a una fonte di calore.

Tempo di semina o trapianto

En primavera, quando la temperatura minima è di 18ºC o superiore.

Parassiti e malattie

El Rhipsalis cereuscola È abbastanza resistente in generale, ma va tenuto al riparo da lumache e lumache.

Rusticità

Non resiste al freddo e al gelo.

La Rhipsalis cereuscula è un cactus che vive da diversi anni

Immagine - Flickr / epiforum

Cosa ne pensi di questo cactus?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.