Come faccio a sapere se la mia succulenta è stata fredda?

Frate castagno

Frate castagno

Le piante grasse, cioè cactus, piante grasse e piante caudex, sono generalmente molto fredde. Non amano le basse temperature, e meno quelle in cui il mercurio scende sotto gli zero gradi. Tuttavia, a volte non è facile sapere se stanno passando un brutto momento.

Per agire il prima possibile, te lo dirò come sapere se la mia succulenta è stata fredda e quali accorgimenti prendere per evitare di perderla.

Foglie marroni

Le piante grasse che hanno le foglie, come Aeonium o Fockea, se si raffreddano lo sapremo subito: diventeranno marroni, quasi da un giorno all'altro, e se le condizioni non migliorano finiranno per essere "sbucciate". Per evitarlo, È importante proteggerli o all'interno della casa, in serra, oppure con teli antigelo..

Caduta delle foglie

Ci sono alcune specie più sensibili, come quelle del genere Adenium, che perderanno direttamente le foglie non appena la temperatura scenderà sotto i 15 gradi Celsius. Se vogliamo evitare che ciò accada o peggiori, bisognerà proteggerli dal freddo.

Rossore o cambiamento di colore

Ci sono molte piante, come l'Echeveria, che diventano davvero belle quando fanno un po' freddo. Ci sono alcuni che acquisiscono una spettacolare tonalità rossastra, altri diventano più rosa. Ma sì, ce ne sono altri che, al contrario, diventeranno un po' brutti, con macchie color ferro arrugginito. Comunque, prevenire è sempre meglio che curare, e quindi vanno tenuti al riparo dalle basse temperature.

Pianta molle o marcia

Sia il ghiaccio che la neve distruggono le cellule delle nostre piante preferite, quindi è comune che dopo aver registrato uno di questi fenomeni iniziamo a notare che stanno diventando molli o marci. In questi casi, a volte puoi provare a tagliare in modo netto, lasciarlo asciugare per una settimana e piantarlo in un nuovo vaso, ma non sempre si riprendono.

Echeveria runyonii 'Topsy Turvy'

Echeveria runyonii 'Topsy Turvy'

Se hai dei dubbi, non lasciarli nel calamaio. Domanda. 🙂


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Maria Angeles Vizcaino Minero suddetto

    Buon pomeriggio, hanno sopportato abbastanza bene diversi inverni in strada ma l'altro giorno con un gelo, uno che ho con i rami crollati, e ho un peccato ... non so cosa fare con i rami che sono stati flaccido. cosa posso fare per riaverlo???

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Maria Angeles.
      Ti consiglio di tagliare quei rami che si sono ammorbiditi, trattare la pianta con fungicida e, soprattutto, proteggerla dal freddo.
      Tirati su.

  2.   Marina suddetto

    Ciao, ho ricevuto in regalo delle piante grasse e il loro cambio di posto mi sembra che le stia trattando male, erano in terra comune, quindi ho fatto loro un substrato con vermiculite, terriccio con compost, sabbia di fiume, ecc. Cambia i container, stavo valutando la posizione, visto che abito di fronte al mare, si trovano nel giardino sul retro. Solo in uno ha notato che ha cambiato aspetto, è ancora verde e ha solo un millimetro più scuro in tutte le sue foglie e noto che sono più cadute, non aperte come quando è arrivato. C'è il sole, da mezzogiorno alle 18, vengo da Mar del Plata Argentina, stiamo entrando in autunno. Spero che mi dirai se è necessario modificare l'esposizione al sole o aspettare che possa ospitare questa nuova casa.Grazie.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Marina.
      Si, ti consiglio di metterli in un luogo molto luminoso ma senza sole diretto, visto che stanno passando un po' male.
      Saluti.

  3.   luna suddetto

    Grazie mille per averci insegnato così tanto.
    Vorrei sapere se esiste un elenco di nomi di cactus o piante grasse, dove compaiono solo quelli che hanno meno bisogno e quelli che hanno solo più bisogno. Penso che come hai detto prima, la posizione è tutto.
    e ancora, grazie.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Moon.

      Grazie per le vostre parole.

      No, non c'è una lista. Ma in generale, la maggior parte delle piante grasse (cactus, piante grasse e piante con caudex) devono stare al sole, sì, devi abituarti a poco a poco.

      Ma gli Haworthia, Gasteria, Sempervivum... questi sono semi-ombra 🙂

      Se hai dubbi, contattaci.

      Saluti!