Rebuzia

Le rebutia sono piccoli cactus

Immagine - Wikimedia / Dornenwolf 

I cactus del genere Rebutia sono piccoli, motivo per cui possono essere coltivati ​​in vaso per tutta la vita, dove produrranno anche così tanti fiori che anche i loro corpi potrebbero essere nascosti dietro i petali.

Ed è che Sebbene tutti i fiori di cactus siano belli, quelli della Rebutia sono solitamente tra i preferiti, insieme a quelli degli Echinopsis ea quelli dei Lobivia per esempio. Vuoi sapere come sono questi cactus e di cosa si prendono cura? Cominciamo.

Origine e caratteristiche della Rebutia

È un genere di cactus originario del Sud America, dove vivono in Argentina, Perù e Bolivia. Esistono circa 40 specie diverse, e tutte sono piccole piante, con corpi globosi da cui spuntano polloni. A differenza di altri cactus, in essi è un po' difficile distinguere le costole, anche se si apprezzano i diversi tuberi.

I fiori spuntano verso il centro di ogni stelo, in modo che so quando sbocciano sembrano avere una corona. Questi hanno un diametro di circa 2-5 centimetri e sono generalmente gialli, rossi o arancioni, ma in alcune varietà possono essere bianchi.

Specie principali

Prima di tutto, è importante sapere che molte specie che erano precedentemente nel genere Rebutia sono ora nel genere Sulcorebutia. Tuttavia, poiché ci sono alcuni Sulcorebutia che sono ancora conosciuti con il loro vecchio nome, li abbiamo inclusi anche. Conoscili:

Rebutia arenacea

La Rebutia arenacea ha i fiori d'arancio

Immagine - Flickr / Stefano

La Rebutia arenacea è un cactus endemico della Bolivia, che ora è conosciuto come Sulcorebutia arenacea. Di solito cresce solitario, ma a volte i polloni spuntano dal suo corpo. Misura 5 centimetri di diametro per 10 centimetri di altezza e i suoi fiori sono gialli che raggiungono i 5 centimetri.

heliosa rebutia

Rebutia heliosa è un piccolo cactus

Immagine - Wikimedia / Karelj

La heliosa rebutia è anche endemico della Bolivia. Cresce in gruppi, che possono superare i 20 centimetri di diametro. La sua altezza è di 10-15 centimetri e produce fiori arancioni, gialli o addirittura viola.

Rebutia krainziana

La Rebutia krainziana è un cactus con spine bianche

Immagine - Wikimedia / Don Manfredo

Il suo nome attuale è Rebutia Marsoneri. È endemico dell'Argentina, ed è un cactus che forma gruppi di circa 7 centimetri di altezza per circa 20 centimetri di diametro. I fiori che ha possono essere gialli o arancioni.

Minuscola rebutia

Rebutia minuscula porta fiori rossi

Immagine - Wikimedia /? ? HQ

La Minuscola rebutia si tratta, come indica il cognome, di una piccola pianta. Raramente, infatti, supera i 5 centimetri di altezza. È endemico dell'Argentina e cresce in gruppi radi. I suoi fiori hanno un diametro di circa 2-3 centimetri e sono rosa, rossi o gialli.

Rebutia perplessa

Rebutia perplexa ha fiori rosa

Immagine - Wikimedia / Resenter1

La Rebutia perplessa È un cactus naturale della Bolivia. Forma gruppi molto stretti, tanto che a prima vista sembrano una sfera, che è alta circa 15-20 centimetri per un diametro fino a 30 centimetri. I suoi fiori sono rosa.

Rebutia pymaea

Rebutia pygmaea è un cactus molto piccolo small

Immagine - Wikimedia / Peter A. Mansfeld

La Rebutia pygmaea è una specie che cresce in Argentina e Bolivia. Deve crescere in gruppi, raggiungendo un'altezza di circa 5 centimetri per circa 3 centimetri di spessore. I fiori sono rossi, gialli o arancioni.

Qual è la cura della Rebutia?

Sono cactus che, in coltivazione, necessitano di cure di base per sopravvivere, soprattutto quando vengono tenuti in vaso. Per questo motivo, ora parleremo di tutto ciò che dobbiamo fare per farli bene:

Posizione

Devono essere tenuti in una zona dove c'è molta luce. Non deve necessariamente esserci sole diretto tutto il giorno, ma è consigliabile. Tuttavia, possono essere coltivati ​​​​in mezz'ombra se gli dai solo poche ore direttamente.

Ma se nel vivaio li hanno fatti proteggere dai raggi del sole, è importante che, una volta a casa, vengano posti anche loro in un'area protetta ma con grande chiarezza.

Terra

  • Vaso di fiori: la torba nera deve essere mischiata con la perlite (in vendita qui) in parti uguali. Nel caso in cui non lo ottieni, andrà bene un substrato di cactus di alta qualità, come ad esempio è.
  • Giardino: il terreno deve essere sabbioso, con ottimo drenaggio. Trattandosi di cactus di piccole dimensioni, se quello che abbiamo è molto compatto, puoi fare un buco di circa 50 x 50 e riempirlo con pomice, o terriccio di cactus.

irrigazione

L'irrigazione sarà piuttosto scarsa. Devi annaffiare una o due volte a settimana quando fa caldo e circa ogni 15 giorni in inverno. Se ci sono gelate nella tua zona o di solito piove di tanto in tanto, non annaffiarle a meno che tu non veda che il terreno è molto secco.

Nel caso li abbiate in vaso, non mettete un piatto sotto la vostra Rebutia perché altrimenti le radici potrebbero marcire, a meno che detto piatto non sia stato drenato ogni volta che è stato innaffiato.

Abbonato

Rebutia muscula è una specie di cactus globulare

Sia in primavera che in estate si consiglia vivamente di pagarli con un fertilizzante specifico per cactus. Vanno seguite le indicazioni che si possono leggere sull'etichetta del prodotto, perché altrimenti non si otterrebbe nulla (infatti si rischierebbe di assumere una dose superiore a quella consigliata, e quindi le piante avrebbero molti problemi, anche morire).

Moltiplicazione

Le rebutie si moltiplicano per seme e per divisione (separando i polloni) in primavera o in estate.

  • semi: vanno seminate in piccoli vasi, possibilmente più larghi che alti, con terriccio per cactacee preventivamente annaffiato. Copriteli con un sottile strato di terra e metteteli in mezz'ombra.
  • Divisione: se la tua rebutia ha dei polloni, puoi separarli con un coltello preventivamente disinfettato e asciutto, quando sono grandi circa 2-3 centimetri. Quindi, infondere il fondotinta con ormoni radicanti (in vendita qui) e piantali in vasi con terra di cactus o vermiculite (in vendita qui).

Parassiti e malattie

È sensibile all'irrigazione eccessiva e all'umidità, che li fa marcire. Per questo motivo è importante lasciare asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. Inoltre, se vivi in ​​una zona dove l'umidità è alta, l'ideale è averle in un vaso con una pomice, un substrato che permetterà alle radici di ricevere l'aria di cui hanno bisogno per rimanere in vita.

Inoltre in estate possono avere anche cocciniglie, ma essendo piante piccole si eliminano velocemente con acqua e un pennellino ad esempio.

Rusticità

Resistono al freddo e alle gelate deboli (fino a -2ºC), ma solo se puntuali. Tuttavia, la cosa migliore è che se scende sotto gli 0 gradi si proteggono in una serra.

Le rebutia sono cactus che crescono in gruppo

Cosa ne pensi della Rebutia?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.