Perché il mio cactus non cresce?

Mammillaria backebergiana

Mammillaria backebergiana

La stragrande maggioranza delle specie di cactus sono piante a crescita lenta. Infatti, in alcuni è così lento che non si vede quasi nessun cambiamento nel corso degli anni; ma nonostante, a volte e senza rendercene conto siamo quelli che impediscono loro di continuare a crescere.

Perché il mio cactus non cresce? È quello che ci chiediamo, preoccupati. Bene allora. Ci sono diversi motivi per cui potresti aver smesso di farlo. Li vedremo tutti e scopriremo anche cosa fare per risolverli.

Mancanza di spazio

È la causa più comune. I cactus che compriamo di solito impiegano mesi - e forse anche anni - in quegli stessi vasi. Sebbene l'apparato radicale sia superficiale, nel tempo avrà bisogno di più spazio di quello fornito dal contenitore in cui è piantato.. Per questo è molto, molto importante trapiantare le nostre piante ogni due molle in un vaso più grande.

Temperatura sfavorevole

Se la temperatura è superiore a 35 o inferiore a 10 gradi Celsius, la crescita non può verificarsi. Nel primo caso è perché la perdita di acqua sarebbe importante, e nel secondo perché le cellule si spezzerebbero letteralmente a causa del freddo. È per questo motivo che queste piante interrompono la loro crescita sia in piena estate che in autunno-inverno.

Non ha »cibo»

Per "cibo" intendo compost. È molto importante annaffiare ogni volta che ne hai bisogno, ma anche pagarla, poiché senza cibo prima o poi si indebolirà e fermerà la sua crescita. Per questo motivo durante i mesi caldi (primavera ed estate soprattutto) dobbiamo concimare con un fertilizzante liquido per cactus seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.

parassiti

Ci sono molti parassiti che possono colpirli, come ad esempio cocciniglie o alla ragno rosso. Se possono avanzare abbastanza lontano, la crescita si fermerà. Per evitare ciò, è importante fertilizzare il cactus per mantenerlo ben nutrito e sano, e trattarlo con insetticidi nel caso in cui un parassita voglia danneggiarlo.

Malattie

I funghi sono i principali microrganismi che causano malattie. Amano gli ambienti umidi, quindi non esiteranno ad attaccare i nostri cactus se li stiamo innaffiando troppo.. Per evitare ciò, annaffiare solo quando necessario (maggiori informazioni qui) e agisci se diventano molli (qui ti spiego come fare).

Rebutia arenacea

Rebutia arenacea

Se hai dei dubbi, non lasciarli nel calamaio. Domanda. 🙂


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

8 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   kyomy suddetto

    Il mio cactus lo aveva lasciato fuori una gallina me lo aveva diviso, quindi ho deciso di tagliarlo dove si piegava, cosa succede se il contenitore morde e ora vedo che non cresce e ha abbastanza spazio per crescere lo vedo piccolo quando prima dell'incidente ha visto il cambiamento ora, non cosa fa sarà che non avranno più radici sandran

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Kiomy.
      Ti consiglio di annaffiarlo molto di tanto in tanto, una volta alla settimana o altro. Più che altro perché la terra rimanga un po' umida, ma senza strafare.
      Proteggilo dal sole e il resto è pazienza.
      Spero che si riprenda.
      Saluti.

  2.   giugno suddetto

    Il mio cactus è diventato marrone con macchie bianche, cosa potrebbe essere ???

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Yuni.

      Può essere che stia bruciando al sole o che si sia bagnato dall'irrigazione.

      È importante abituare poco alla volta queste piante al sole, e soprattutto non bagnarle quando vengono annaffiate.

      Saluti.

  3.   Gisetta suddetto

    Ciao, il mio cactus è diventato più piccolo, perché può essere?

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Gisetta.

      Può essere dovuto alla mancanza di acqua. Ogni quanto lo innaffi?

      Saluti.

  4.   Pietà suddetto

    Ho comprato un piccolo cactus qualche mese fa, l'ho trapiantato e prima l'ho lasciato all'ombra, ma come ho visto che non cresceva l'ho messo al sole, ma ancora non vedo progressi.

    1.    Monica sanchez suddetto

      Ciao Ruth.

      I cactus sono generalmente a crescita lenta. Dategli tempo, vedrete quanto a poco a poco lo vedrete crescere.

      Saluti.